Philips Hue Lighting Telecomando Dimmer Switch : Interruttore di controllo per sistema Hue

Ho acquistato questo “dimmer” per completare l’impianto luci “philips hue” per una stanza. Fa esattamente quello che promette. è possibile impostare fino a 5 colori per gestire la lampadina e di ognuna deciderne la luminosità. Imballaggio amazon perfetto.

Ho preso questo telecomando per gestire le mie luci in modo più tradizionale rispetto all’uso dell’apicazione e nonostante il prodotto sia fatto bene mi trovo meglio con l’applicazione che trovo anche più immediata nella risposta ai comandi rispetto al telecomando. Inoltre ci può far accendere/spegnere solo due zone alla volta e questo è limitante perché io avrei voluto metterlo all’ingresso per spegnere tutte le luci con un tasto solo quando uscivo di casa.

Nome stile:Telecomando
Descrizione, Philips Hue Lighting telecomando dimmer switch per sistema, bianco.

Contenuto della confezione,

Molto più comodo che usare un telefono o un tablet. E poi si attacca alla sua basetta a muro coi magneti sembrando un interruttore. Occhio che si trova anche in negozio a 24. Se lo vedete a di più non compratelo.

Interruttore indispensabile per poter passare in modo indolore da luci convenzionali a quelle smart. Il prodotto è di buona fattura e funziona molto bene, non perdendo mai la connessione e potendo scegliere facilmente il funzionamento del pulsante di accensione tramite l’app philips hue. Unica pecca è il feedback dei tasti che al tocco si flettono molto.

  • Imprescindibile dal sistema hue!
  • Ottimo accessorio
  • Un telecomando utile per comandare le lampadine Philips Hue

Philips Hue Lighting Telecomando Dimmer Switch per Sistema, Bianco

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Regola l’intensità delle tue luci Philips Hue
  • Posizionalo dove vuoi
  • Alimentato a batterie (incluse)
  • Richiede un bridge Philips Hue
  • Può essere utilizzato come un normale interruttore a muro e come dimmer

Ideale per controllare le lampade philips hue senza l’ausilio di smartphone e comandi vocali, permette di scegliere fino a cinque scene con successive pressioni del tasto di accensione in modo molto intuitivo e pratico.

Questo accessorio lo reputo imprescindibile per il sistema philips hue. Non è infatti pensabile poter accendere e spegnere le luci portandosi dietro sempre e costantemente lo smartphone, alla fine vai sempre con l’istinto di accenderle dall’interruttore a muro. Per non parlare se viene qualcuno a casa e non conosce il sistema. Il problema di questo telecomando peró è che da app hue funziona solo per una intera stanza. Se ad esempio in soggiorno ho un lampadario e una piantana non posso scegliere di accendere singolarmente l’uno o l’altro. Fortunatamente ho risolto acquistando un app di terze parti di windows 10: “huedynamic for hue”. Tramite quest’ultima infatti è possibile riconfigurare ogni singolo pulsante assegnandogli una diversa funzione associata ad una qualsiasi luce. Addirittura posso associare 4 funzioni diverse per singolo pulsante a seconda di come lo si preme. Ho acquistato 3 telecomandi di cui il primo era contenuto nello starter kit iniziale. Devo essere sincero, ho acquistato gli altri due solo dopo aver scoperto questa applicazione.

Aggiunte alla mia smart home. Lo switch permette di lasciare l’interruttore della corrente sempre acceso ed utilizzare direttamente lo switch per accendere, spengere o dimmerare le lampadine. L’app lo trova subito e l’abbinamento è veramente semplice. Amazon eccellente come al solito.

Adoro i prodotti philips hue, li comando con siri o con google assistant e mi illuminano la casa con un consumo energetico bassissimo. Ho acquistato 3 lampade e14, una hue go, 3 strisce led e 4 e27, a distanza di qualche mese funzionano perfettamente. Le lampade colorate poi, sono da effetto “wow” assicuratopeccato solo che questo interruttore, esteticamente, non sia proprio il massimo.

Comprato con faretto e led a incasso. L’accoppiamento con i dispositivi è molto semplice, ma son dovuto andare su internet per capire come fare, nelle istruzioni non è riportato. Semplice la gestione dei dispositivi hue. Comodo da maneggiare, buon design e il supporto, fissabile a muro anche tramite adesivo fornito, è molto funzionale.

I tasti non sono il massimo, ma cmq svolge bene il suo lavoro. È possibile configurarli a piacimento per una o più luci anche disposte in stanze diverse. Io lo uso per le stanze dei bimbi. Quando li porto a letto abbasso le luci. Poi loro se la spengono da soli prima di addormentarsi.

Credevo si potesse collegare solo ad una lampadina (non avevo letto bene in cosa consiste), ma in realtà non è affatto cosí. È uno switch che si può collegare a molte scene. Per esempio, premere una volta attiva una determinata scena, premere due volte ne arriva un’altra. Inoltre, utilizzando un app alternativa a philips hue, si possono impostare anche gli altri pulsanti (non solo il pulsante “on”), di fatto prescindendo dalla loro funzione originale. Per esempio, si possono impostare i quattro pulsanti per attivare quattro scene diverse e, tenendoli premuti, per disattivarle (è un’idea). È davvero uno strumento meraviglioso.

Mi sono appena liberato degli interruttori reali, e ora me ne devo comprare uno “virtuale” per sostituirli?beh, si. Ma volete mettere la comodità di poter fare “anche” tutto il resto?a parte che questo ve lo potete anche portare in giro, e spostare dove volete, ma, se qualcuno in casa non è portato ad usare i comandi vocali o il cellulare per comandare le vostre luci smart, o se è troppo tardi per urlare a google (o quale che sia il vostro assistente vocale) e il cellulare è scarico, questo vi arriva in aiuto, e considerando quanto avete speso per le luci e il resto del vostro impianto hue è sicuramente quello che economicamente incide di meno. In più, tramite app terze e se avete anche il bridge hue collegato, potete davvero configurarlo in mille modi in più (si fa per dire) di quello che concede l’app philips.

Acquistato per poter controllare più facilmente la luce della cucina, avendo in casa tutte hue. Come sempre installazione super facile. Il supporto ha due adesivi della 3m per poterlo fissare al muro. Attraverso l’app si configura in 2’.

Prodotto di discreta fattura, acquistato per avere un’alternativa fisica al comando vocale di alexa. Ero un po’ scettico, leggendo alcune recensioni, sulla compatibilità con echo plus, ma mi sono deciso comunque. Confermo che a me funziona tutto, con la seguente configurazione: 3 lampadine hue, dimmer hue, ed echo plus (ho poi altre prese, ma in questo caso non è rilevante). Le lampadine le accendo/spengo sia a voce che da telecomando. Per configurare il tutto ho fatto così:1) da app alexa ho cercato le lampadine (comprate insieme al dimmer, quindi da settare) e le ho associate. Rinominate, nel mio caso, “corridoio uno/due/tre”. Provato e confermato il comando vocale: tutto ok. Per comodità ho creato il gruppo “luci in ingresso”, e le ho aggiunte tutte e tre. 2) con tutte le luci accese, ho acceso il dimmer, e l’ho associato all’echo plus (solita procedura di ricerca nuovi dispositivi). Nessun’altra impostazione aggiuntiva, se non quella di rinominarlo “telecomando”.

Preso come pezzo usato su amazon warehouse, mi è arrivato nuovo senza alcun segno di usare, con l’incartamento praticamente originale (dubito che effettivamente sia stato mai aperto)l’ho preso principalmente per controllare delle lampade ikea e a riguardo, non mi ha dato alcun problema.

Non bisogna pensare a questo oggetto come ad un qualsiasi interruttore da parte ma più come ad un telecomando, con l’app hue si può configurare per un gruppo di luci ed è possibile configurare fino a 4 preset, per poi poterne dimmerare la luminosità, molto comoda la placca magnetica.

Penso sia veramente comodo, non do 5 stelle solo per la difficoltà nel farlo funzionare con un echo plus, quindi senza l’uso di gateway philips esterno. Soni riuscito a configurarlo e ora funzionano sia il comando vocale che quello dal telecomando. Per connetterlo dopo diversi tentativi ho:1) resettato il telecomando col tasto reset dietro2) collegato il telecomando ad alexa (senza questo passaggio non comunicheranno dopo ed è importante farlo prima dell’associazione alla luce e dopo il reset)3) spento e riacceso la lampadina dall’interruttore a parete per farla entrare in modalità accoppiamento4) puntato il telecomando a 5 cm dalla lampadina accesa e tenuto premuto il pulsante on finché la luce non si è accesa e spenta 3 voltea trovare questa sequenza di passaggi senza una guida ci ho messo un ora ma alla fine ha funzionato tutto, saltandone anche uno non funziona nulla.

Forzatamente in due, si fa fatica a fissare il pannello alla controparte fissata a soffitto, in quanto lo spazio è veramente ristretto. Il collegamento elettrico è reso facile dai morsetti a molla. La regolazione della temperatura colore e intensità col telecomando non è comodissima, ma non risulta disagevole: fa il suo dovere, ma potrebbe essere migliorata. La regolazione predefinita “luce del giorno” è la mia preferita e più usata. Il telecomando è comodo nell’installazione: invece del tappetto (fischer) incluso, ho usato le due strisce di colla di cui è provvisto il contenitore del telecomando. Nell’uso potrebbe essere più fluido. L’abbinamento pannello – telecomando l’ho fatto secondo le istruzioni: al primo colpo è andato a buon finel’intensità della luce è buona, ma onestamente mi aspettavo di più: le 4200 lumen dichiarate mi sembrano esagerate, ma non ho uno strumento per misurarle nella realtà. L’app è perfetta: non mi ha dato problemi ed è più precisa del telecomando nelle regolazioni.

Ho ormai convertito quasi tutta la casa alle hue di philips e reputo questo telecomando indispensabilequando installiamo le lampadine smart l’interruttore di casa va lasciato su on e poi la lampadina si può gestire tramite app o comandi vocali. Il problema, forse solo mio, è che io continuavo a premerli rendendo poi inefficace la parte smart del sistema. Con questi interruttori ho risolto, in maniera molto comoda tra l’altro. Si possono attaccare al muro con gli adesivi ( io li ho posizionati sopra gli interruttori classici) e hanno un sistema di sgancio magnetico che permette quindi di portarseli in giro. Il telecomando può avere diverse configurazioni (es. Premo una volta e accende la lampadina in modalità soffusa,premo 2 volte consecutive e fa altro ecc. ) e da quanto dichiarato la batteria dovrebbe durare moltissimo. La configurazione è assolutamente semplicissima come da tradizione philipshue. Nota dolente il prezzo come poi ogni pezzo della serie hue. In ogni caso io consiglio sempre di prenderne almeno 1 per stanza.

Il prodotto funziona egregiamente, come ci si aspetta da un componente del siatema hue, ma ha una grave mancanza. Non sono riuscito, tramite app, a collegarlo ad una singola luce ma solo all’intera stanza. Grande limitazione se lo si vuole usare come telecomando remoto per una lampada o una striscia led. Spero aggiungano questa funzione a breve, e nel caso sia già presente, di semplificarne il settaggio perché ho già provato in diverse occasioni senza successo.

Acquistato per non dover avere sempre lo smartphone in mano per gestire le luci. La base si applica facilmente al muro grazie agli adesivi mentre il telecomando può essere staccato dalla base e messo dove vi è più comodo ( magari nel comodino accanto al letto). Partendo dal basso, il primo pulsante spegne le luci, il secondo diminuisce l’intensità mentre il secondo la aumenta. L’ultimo pulsante , in questo caso quello più in alto permette di accendere le luci al primo click (una volta spente e poi riaccese mantiene l’ultimo stato di colore e intensità ) mentre ci sono altri 3 stati da preimpostare nell’app hue dove è possibile indicare quale scena si vuole impostare al 2-3-4 click.

Premesso che la base non l’ ho ancora attaccata al muro, l’accoppiamento con le luci e’ avvenuto senza problemi in pochi secondi tramite la app hue. Una volta accoppiato con la app basta selezionare le luci da controllare e siete a posto. Io le ho accoppiate con le luci innr (sempre tramite la app hue) e funziona tutto benissimo, sia il on/off che il dimmer. Il telecomando funzione bene anche se non si e’ nella stanza.

Ho dato 4 stelle e non 5 non tanto per il prodotto in se che è di ottima manifattura e funziona egregiamente, ma a livello di gestione dalla app proprietaria. Infatti le sue impostazioni sono molte ma alcune più semplici mancano a parer mio. Per esempio non c’è la possibilità di collegarlo ad una sola lampada a meno che non si crei una stanza dedicata. A parte questo dettaglio è un ottimo prodotto ed usato nella maniera corretta diventa utile.

Comodo il biadesivo per attaccarlo al muro, peccato che ogni telecomando possa solamente comandare una o più stanze contemporaneamente e che non accetti programmi personalizzati (es doppio click accende salotto e spegne cucina, triplo click accende tutto). Credo che sia costoso per quello che offre.

Non sono una tecnica per cui non posso fare una recensione di tipo tecnico. Ho regalato questo dimmer a mio marito (lui si che è un tecnico) ad integrare il mio precedente regalo. Philips hue bridge e lampadine philips hue. Prima del dimmer mio marito controllava le lampadine tramite app sul cellulare. Ma io non l’avevo installata. Per cui ho voluto provare questo telecomando ed è stata una buona idea, nel senso che ora possiamo tutti controllare spegnimento, accensione, cambio di intensità della luce senza problemi, velocemente e con precisione. Telecomando di piccole dimensioni ma con tasti ampi e comodi. Non l’abbiamo installato a parete. Siamo solo all’inizio della nostra esperienza philips hue ma per ora siamo contenti.

Adoro il sistema hue ma qualche volta dover prendere il cellulare per entrare in una stanza non è il massimo. Questo controller dal prezzo contenuto risolve alla grande il problema. Accesso, spento, dimmer + e -, 5 scene a rotazione.

Ottimo prodotto, è già il secondo che acquisto e non posso più farne a meno. Al telecomando si può collegare una sola stanza hue, e si possono inserire fino a 5 combinazioni in memoria al telecomando, che il bridge vede proprio come un altro dispositivo: a seconda del numero di pressione del tasto 0n (da 1 a 5), si ha la scena scelta (da 1 a 5); con il tasto off chiaramente si spegne. Ma si usa in pratica al posto dell’app su smartphone. Infinitamente più comodo però dell’app, soprattutto per ambienti comuni, tipo bagno o ingresso, per evitare, quando non si ha il telefono sotto mano, di utilizzare l’interruttore classico che stacca la lampadina senza nessun controllo sul software.

Il pulsante si presenta piacevole alla vista. Il montaggio risulta comodo visto il biadesivo presente sulla base. L’interruttore a batteria si può tranquillamente spostare dove si vuole dato che sulla sua basetta di ancoraggio è fermato da magnete. L’interazione sull’applicazione philips hue non presenta particolari problemi e da la possibilità oltre alla regolazione dell’intensità della luce di avere 4 scene diverse (cliccando sul tasto di accensione più volte) che in base alla lampadina spaziano dalla temperatura della luce ai vari colori.

Consegna superveloce in 2 giorni lavorativi. Il prodotto arrivato nella sua confezione originale è esteticamente molto bello ma soprattutto funzionale. Il retro del porta dimmer è magnetico e lo si può attaccare su una piastina in metallo di un punto luce o su una qualsiasi superficie metallica. Anche il dimmer stesso è attaccato al porta dimmer in modo magnetico evitando cosi che possa cadere se non posizionato bene. Abbinamento al sistema philips hue superveloce tramite l’app originale oppure tramite homekit.

Utilizzo questa recensione per scrivere la guida su come abbinare il telecomando philips hue con una lampadina hue, mantenendo comunque attivo il controllo vocale della lampadina con alexa, senza necessità di avere il bridge hue, ma solo con un echo plus. 1- abbinare lampadina hue ad echo plus2- abbinare telecomando ad echo plus. Per farlo basta premere il tasto di reset sul retro del telecomando (non o tasti ordinari) e avviare la ricerca dispositivi (generica) da echo plus3- abbinare il telecomando con la lampadina, avvicinando il telecomando alla lampadina premendo il pulsante di accensione (i) per 10 secondi fino a quando reagisce la lampadina. Se non viene abbinato il telecomando all’echo non è possibile sfruttare sia il telecomando stesso che alexa per comandare la lampadina.

Usabile come sostituto degli interruttori standard in un sistema philips hue: facilissimo da installare tramite la app philips, può essere configurato su una luce in particolare o su una scena programmata. Posteriormente ha una calamita e due strip adesive che permettono il posizionamento della base su una superficie di metallo o su qualcosa di liscio (su cui quindi possono “prendere bene” i due adesivi); l’interruttore stesso poi può essere staccato dalla base (si attacca per magnetismo) e portato in giro. I tasti disponibili sono accensione, spegnimento, e incremento/diminuzione luce. Sarebbe più comodo se esistessero delle soluzioni integrabili nelle prese standard, magari con più interruttori configurabili, ma fino a quel momento ci accontenteremo di questo :-).

Con il bottone di accensione si possono controllare fino a 5 scene (programmabili dall’app philips) e controllarne l’intensità attraverso gli altri bottoni. Abbastanza plasticoso ma buona la qualità dell’adesione (eventualmente si possono utilizzare dei chiodini).

Oggetto che non dovrebbe mancare in nessuna casa dotata di sistema hue. Ben costruito e di facile installazione, sia tramite l’adesivo sia, eventualmente, tramite chiodi o viti. Ovviamente per funzionare va configurato tramite l’app hue e lo si fa davvero in un attimo.

Ottimo come sempre e come tutto l’ecosistema philipshue. Consigliatissimo anche perchè configurabile su homekit e da app di terze parti è possibile dare opzioni aggiuntive come la pressione prolungata di un tasto e assegnare scene specifiche ad ogni pulsante.

Acquistati 3 in promo durante il prime day di luglio 2018. In accoppiata al philips hue sensore di movimento. Piccolo, semplice, discreto. Non proprio ben costruito, buone plastiche. Si può utilizzare appoggiato ad una superficie, usando o meno gli adesivi già posti sul retro, oppure in verticale. O, visto che ha dei fori preimpostati, si può attaccare anche con dei fisher. I tasti sono un po’ ballerini. Non è proprio un assemblaggio alla “tedesca” diciamo. Ma sono cmq garantiti per diverse migliaia di pressioni.

Spedizione amazon eccellente, il prodotto è arrivato in anticipo rispetto alla data di consegna prevista. Il telecomando viene utilizzato per i prodotti hue di philips ma, essendo pienamente compatibile con homekit di apple, può essere configurato ed utilizzato per qualsiasi cosa. Ogni singolo pulsante è configurabile indipendentemente dalla sua funzione originale (es: il tasto di accensione “i” può essere utilizzato per spegnere una luce, ecc). La batteria ha una lunga durata. Unica pecca: ogni tanto sono costretto a premere più volte il pulsante per eseguire una determinata azione/accensione di una luce. Ps: ne ho due in casa, resto a disposizione per eventuali domande.

Molto comodo per evitare di aprire sempre la app. Premendo il tasto accensione è possibile cambiare le diverse scene impostate e da la possibilità di regolare l’intensità della luce. Sicuramente chi vuole avere philips hue non può non averlo.

Perfettamente configurabile e compatibile con philips hue e homekit di apple. Oltre a poter accendere e spengere più luci contemporaneamente, si può impostare i tasti centrali per modificare l’intensità della luminosità e il tasto di accensione può richiamare, una volta che le luci sono accese, scene diverse, importabili dall’app hue. La placca é adesiva e si attacca saldamente al muro, il dimmer si colloca in essa tramite magneti che permettono di rimuoverlo e portarlo, ad esempio, comodamente sul divano dal quale é possibile pilotare l’illuminazione.

Ho un amazon echo plus con cui controllo le lampadine philips hue. In camera da letto, non essendoci un amazon echo, avevo bisogno di un telecomando per comandare e regolare le luci. Il dimmer hue philips è perfetto. Non è necessario avere un bridge philips. Per farlo funzionare, non ci sono istruzioni allegate e quindi mi sono affidato ai consigli trovati in internet. La procedura è questa: far riconoscere il dimmer ad amazon echo plus (in questo modo successivamente si potrà anche comandarlo tramite voce o con l’app alexa del telefono). Resettare il dimmer (foro di setup sul retro) e tenere premuto in prossimità della lampadina per 10 secondi accendendola e spegnendola più volte. A questo punto l’abbinamento telecomando e lampadina sarà completo. Senza bridge si può accendere, spegnere e regolare l’intensità. Da app alexa è possibile impostare il colore della luce (che la lampadina terrà memorizzato) ed eventualmente creare routine (esempio, accendere la luce alla mattina per svegliarsi).

Ormai tutte le lampadine di casa sono philips hue. Sono una droga 😁 quindi non possono mancare gli interruttori. Questo è il quinto che acquisto: funzionano discretamente anche se saltuariamente per alcuni secondi può capitare che non si interfacciano con il bridge. Must have per chi ha lampadine hue.

Ho dovuto faticare un po’ per farlo funzionare. Amazon dice chiaramente che possono essere usati senza bridge, echo plus li trova, ma non fa fare niente. Le istruzioni dicono di tenere premuto il pulsante di accensione per 10 secondi nei pressi della lampadina (ovviamente con l’interruttore classico in posizione acceso), ma non succede va nulla. E l’app hue, senza bridge, non si può usare. Tra le mille prove ho provato con un lampadine philips hue nuova e. Ha funzionatosoluzione:il motivo, che andrebbe scritto nelle istruzioni per chi la usa senza bridge, è che bisogna mettere la lampadina in modalità impostazione come quando la si aggiunge la prima volta, ovvero spegnendola e riaccendendola più volte. Una volta messa in modalità impostazione, allora si può procedere con lo switch tenendolo premuto (tasto on) per 10 secondi in direzione della lampadina.

Ho comprato “philips hue lighting telecomando dimmer switch per sistema, bianco” perché nella camera da letto ho un lampadario e due abat-jour sul comodino, tutti con lampadine hue. Volevo che tutte e tre le lampadine si accendessero e spegnessero assieme. Trovo le calamite del telecomando molto utili. Inoltre il telecomando si stacca dal suo alloggio magnetico potendolo mettere dove serve in ogni momento. Se avete delle lampadine hue e non volete prendere ogni volta lo smartphone, allora questo è un buon acquisto.