Philips Lighting Philips Hue Bridge 2 – Il punto di partenza di tutto il sistema!

Preso da warehouse e non ho trovato nessun difetto. Forse la confezione era un po danneggiata ma niente di che. Il prodotto è bello esteticamente e svolge perfettamente la sua funzione di bridge tra l’app e le lampadine. Hue bridge va collegato all’alimentazione ed al router di casa tramite cavo. Invece la comunicazione con l’app sugli smartphone e le lampadine hue philips in giro per casa avviene wireless. Su ios l’app hue gira solo da ios 11 in avanti.

Preso per collegare due lampade hue, è stato sufficiente collegarlo all’alimentazione e al router e tramite app le luci sono state riconosciute all’istante.

Il bridge è l’elemento necessario per poter gestire il sistema di illuminazione con la app, installazione intuitiva e veloce, funziona perfettamente e permette di comandare il tutto da remoto con precisione e ampia scelta.

Come da oggetto preciso l’innovazione del prodotto creato da un’azienda affidabile. La manifattura è ottima come tutti i suoi prodotti. E’ essenziale per far funzionare tutti gli accessori della famiglia philips hue. Lo consiglio a tutti gli amanti della tecnologia.

  • installazione rapida e semplicissima
  • Ottimo, solo un piccolo difetto
  • Bridge Philips HUE 2.0

Philips Hue si basa su ZigBee, una tecnologia affidabile a bassa potenza per controllare le tue luci. Nuove funzioni e miglioramenti vengono aggiunti costantemente al sistema. Gli aggiornamenti software e firmware vengono eseguiti in modalità wireless direttamente sul tuo prodotto Philips Hue.

Il bridge philips hue è un oggetto indispensabile per il corretto funzionamento del sistema philips hue. È inoltre piccolo ed esteticamente gradevole. Facile da installare (basta iniziare ad alimentarlo tramite corrente e collegarlo con un cavo ethernet al proprio modem-router), automaticamente crea una propria rete attraverso la quale poter controllare tutti gli oggetti “intelligenti” a marchio philips, tra cui lampadine e sensori di movimento. Il bridge può inoltre gestire anche alcuni oggetti non philips, come le lampadine ikea. Una volta avviato, grazie all’omonima app scaricabile dai principali store (come app store e play store) e seguendo le istruzioni a schermo, è semplicissimo collegare i vari prodotti e quindi iniziare a usarli. Unico (piccolo) dettaglio negativo: sarebbe stato meglio capovolgere la scritta philips sul prodotto perché come è scritta ora, finisce per rimanere a testa in giù se se intende appoggiare e lasciar cadere i cavi sul retro.

Semplicissimo da usare e sicuro da gestire. Per aggiungere o autorizzare altri elementi smart bisogna essere presenti in casa: un buon sistema per evitare intrusioni involontarie. Per il resto niente da dire a parte il fatto che si deve avere una porta ethernet libera sullo switch/router/modem.

Lineamenti Philips Hue Bridge 2.0 Controllo del Sistema, senza Fili, Bianco

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Compatibile con la tecnologia Apple HomeKit
  • Rappresenta il collegamento tra le luci e il tuo smartphone o tablet
  • Collega fino a 50 punti luce e 10 comandi
  • Controlla le luci come preferisci

Descrizione Prodotto

g

Philips Hue Bridge 2.0 Controllo del Sistema

Cervello del sistema di illuminazione connessa Philips Hue, il Bridge Hue ti permette di connettere e controllare fino a 50 luci e accessori. Devi solo collegarlo e usare l’app Hue per impostare routine, timer, scenari luminosi personalizzati e molto altro.

Dettagli prodotto

h

h

h

Hub di automazione della casa connessa: Bridge Hue

Il Bridge Hue è un componente essenziale di un sistema di illuminazione connessa personale Philips Hue. Funziona da cervello operativo, comunicando sia con le lampadine connesse che con l’app Hue per assicurarti che tutto funzioni correttamente. Inoltre, il bridge attiva funzioni di automazione della casa connessa come la pianificazione delle routine e dei timer.

Aggiungi interruttori e sensori intelligenti e molto altro

Potenzia il suo sistema di illuminazione intelligente Hue con vari accessori, tra cui i dimmer intelligenti e i sensori di movimento. Connetti fino a 12 accessori a un unico Bridge Hue e automatizza l’intera casa.

Controllo intelligente delle luci da fuori casa

Collega le luci connesse al Bridge Hue e scarica l’app Hue per avere la casa sempre illuminata ovunque tu sia. Imposta routine luminose nell’app per accendere le luci a una certa ora, simula la tua presenza e trova tranquillità.

Dettagli

Collega fino a 50 luci connesse

Il Bridge Hue ti consente di connettere fino a 50 luci, per cui puoi equipaggiare l’intera casa, dentro e fuori, per poi controllare il tutto tramite l’app.

Controlla le luci con la voce

Quando le luci sono connesse a Bridge Hue, puoi associarle ad Alexa, Apple HomeKit e Google Assistant e controllarle utilizzando la tua voce. Semplici comandi vocali ti consentono di accendere e spegnere le luci, diminuire o aumentare la luminosità e persino impostare scenari luminosi.

Sempre aggiornato

Philips Hue sfrutta ZigBee, una tecnologia affidabile, sicura e a bassa potenza, per controllare le tue luci connesse. Tutte le funzioni e ottimizzazioni realizzate per il sistema sono aggiunte automaticamente alle tue luci connesse Hue.

Ottimo accessorio,ti permette di collegare le tue lampadine ed utilizzarle in remoto. Non si blocca e fa egregiamente il suo mestiere. Certo il prezzo potrebbe essere un po’ più basso. Consegna amazon impeccabile.

Ottimo per controllare tutte le luci philips hue. Appena installata l’app philips hue su un telefono android e collegato il bridge seguendo le istruzioni, ho fatto partire l’aggiornamento del firmware all’ultima versione. Molto facile l’installazione con le luci di ultima generazione, con un po’ di difficoltà sono anche riuscita ad aggiungere una vecchia living colors di seconda generazione (6917160ph). Compatibile con google assistant che uso abitualmente.

Ne ho provati altri (ikea e osram) e finora mi pare proprio sia il migliore. Philips hue bridge è semplice da installare, è esteticamente elegante e si connette senza problemi alla rete. Personalmente lo spengo ogni notte e si appena accendo si riconnette in meno di 15 secondi. Non interferisce con la sere wifi e l’app philips hue è semplice e intuitiva. Ottimo acquisto anche se il prezzo un po alto rispetto alla concorrenza (acquistato a 49 euro).

Molto semplice l’installazione ed ha riconosciuto immediatamente tutte le lampadine presenti. Ha aggiornato il firmware di tutte le lampadine, risposta immediata dei comandi e con alexa siamo al top.

Il prodotto serve esclusivamente per il controllo dell’illuminazione e interruttori philips hue. Non ci sono problematiche di installazione a patto di poter avere un cavo lan di connessione. Altro problema che non ho ancora risolto e che se possiedi più hue bridge non si riesce a interagire contemporaneamente sullo stesso account ma bisogna sloggare il primo e accedere al secondo con tutti i problemi che si creano se si hanno dispositivi tipo google home o alexa. La cosa migliora sull’applicazione dove il passaggio non necessita di sloggarsi a meno che non si voglia comandare dall’applicazione le varie utenze “fuori porta” non sulla stessa rete wifi.

Indispensabile per automatizzare tutte le luci della mia casa. Le sue dimensioni sono molto ridotte e si può tranquillamente nascondere ovunque. Ha 3 indicatori luminosi blu. Il materiale è un plastica rigida molto resistente. Amazon impeccabile con la consegna.

Philips hue bridge è l’elemento fondamentale per avere l’ecosistema hue a casa. Una volta associato (premendo il pulsante al centro e con codice homekit scritto in confezione) ad homekit e scaricato l’app philips hue si possono associare lampadine , telecomandi, striscia led ecc. . Fa da ponte per la gestione sia in locale che in remoto quindi deve stare sempre collegato alla corrente con cavo di rete collegato. Permette di aggiornare tutti gli accessori collegati (fino a 50 lampadine e 10 accessori).

Il bridge è stato semplicissimo da installare. Basta scaricare l’app hue ed il gioco è fatto, e l’integrazione con homekit di apple è tanto veloce quanto semplice da usare. Infatti dopo l’installazione delle luci e del bridge tramite l’app hue, uso sempre home di apple per i comandi da remoto e l’impostazione di scene e automazione. Per quanto riguarda il controllo da remoto, sarà necessario avere o una apple tv di quarta generazione o un ipad che supporti almeno ios 9 (controllate sul sito del produttore) e naturalmente i dispositivi dovranno rimanere accesi e connessi. Per il resto, le luci in versione richer color hanno colori più naturali e sono abbastanza luminosi ed il bridge è decisamente stabile. Ah, piccola pecca del bridge: bisogna per forza collegarlo ad un modem/router o extender dotato di un ingresso per il cavo di rete, ed il cavo è incluso nella confezione. Per il resto è tutto perfetto.

Ho comprato un bridge e un paio di lampade, la luce è bellissima, si può variare da luce calda a luce fredda o fare una bella atmosfera, funziona tutto a meraviglia anche con siri che mi spegne ogni singola lampada o tutte assieme. Ovvio che bisogna avere un bell’impianto wifi stabile e sempre acceso. Costano un pop tanto ma dovrebbero consumare decisamente meno delle normali lampadine o faretti.

L’hue bridge è la base per una sistema di luci e sensori hue, quindi è un’acquisto obbligatorio, ed essendo abbastanza costoso non è il massimo doverlo acquistare per forza. Consiglio a tutti di prenderlo in bundle con altre luci hue per risparmiare qualcosina. C’è da dire che però il prezzo lo vale tutto, facilissima la prima installazione e l’aggiunta di nuove luci, ottima l’integrazione con iphone, attraverso homekit e siri.

Il controller [bridge] definitivoquesto è indispensabile se si vuole creare un piccolo sistema automatizzato di illuminazione, e philips lo fa in grandissimo stile con questo “bridge 2. Dato il nome suppongo ci sia stata anche una prima versione, che però non conosco, in ogni caso io ho ricevuto la 2. 1 quindi probabilmente più aggiornata a livello di firmware. Dopo aver provato tante strisce led e diversi controller rgb sono giunto a questo, e ne sono altamente e pienamente soddisfattocollegando questo alla propria rete domestica si ha accesso ad ogni singola lampadina collegata tramite bridge (lampadine philips hue/color)poter impostare ogni singolo comportamento di ogni singola lampadina. Le opzioni aumentano acquistando anche il sensore di movimento philips hue sensore di movimento per accensione e spegnimento, batterie incluse, bianco. La scatola si presenta molto bene, imballata a dovere ed anche molto bella da vedere, una volta preso in mano il bridge ci si rende subito conto che non si ha a che fare con la classica plastica scricchiolante e di scarsa qualità delle solite altre cinesate proposte a pochi euro. Inoltre ce ne sono molte altre app compatibili di terze parti, con diverse opzioni di scena e animazione delle lampade ciascuna diversa dall’altra.Sono un’infinità sul serioconsiglio l’acquisto per chi vuole qualcosa che sia di qualità.

Il bridge hue è un l’accessorio indispensabile per il funzionamento di tutto il sistema hue. È molto semplice da installare. L’unica nota è: il bridge da solo non serve a nulla, consiglio quindi vivamente l’acquisto in kit, ovviamente più conveniente a conti fatti, che comprende anche le lampadine e l’utilissimo telecomando/dimmer.

Prodotto utile alla domitica di casa per l’illuminazione. Molto semplice da istallare è da utilizzare. Una volta istallato può anche essere dimenticato in un angolo di casa.

Strumento indispensabile per gestire i dispositivi hue di casa. Si interfaccia perfettamente con alexa. Ci comando le luci e le lihtstrip.

Trovo i prodotti philips hue semplicemente fantastici, e molto supportati dalla casa madre tramite continui aggiornamenti. Al momento ho 2 strip led + 1 striscia aggiuntiva e 2 lampadine. è bellissimo tornare a casa e trovare le luci accese senza dover cercare interruttori ed aver la certezza che si spengano nel caso in cui mi allontani da casa e dimentichi di spegnerle manualmente. Sembrano piccolezze ma aumentano non di poco la qualità della vita di ogni giorno.

Il prodotto è di ottima fattura e funzionale. Anche il caso di interruzione della corrente in un attimo ricollega tutti i dispositivi senza problemimi sembra assurdo che non ci sia la possibilità di togliere o diminuire la luce emessa da quattro led presenti sul dispositivo. Sono veramente molto forti e potrebbero dare fastidio se installati in certi posti.

Ottimo prodotto ma il prezzo delle luci è elevato. L’app funziona splendidamente e sarebbe bello che l’ecosistema non si limitasse alle luci. Non si può mettere un hub per ogni elemento della domotica con una funzione diversa.

Ho acquistato questo philips hue bridge per controllare i led della philips in camera mia. Il dispositivo si propone semplice e facile da configurare fin da subitola connessione con il mio iphone è stata immediata, e non ha creato problemi. Bellissima la funzione che permette di utilizzare siri per accendere e spegnere le luci, unicainoltre è possibile programmare un timer per l’accensione e lo spegnimento delle luci. Il prodotto ha un estetica molto bella e minimale a mio avviso. Consiglio a tutti per controllare le proprie luci philips hue.

Fondamentale se non si ha amazon echo plus. Cosa molto utile è la possibilità di utilizzare la funziona dimmer che senza il hub non si può fare. Il prezzo a mio avviso è un pò alto.

Semplice da installare e configurare. Aspetto solido, poco ingombrante, forse un po’ troppo luminoso. L’app ufficiale è bruttina ma tutto sommato completa, in ogni caso è compatibile con homekit (ma non solo), quindi su iphone al posto dell’app potete utilizzare l’app casa o direttamente siri. Per controllare il tutto da fuori casa vi serve anche una apple tv o un ipad configurato come hub casalingo.

Inutile spendere cifre incredibili per la domotica quando philips hue pilota tutte le lampade di casa. Ci sono anche molti accessori tra cui lampade, prese compatibili con il bridge di philips. È fondamentale per la domotica. Compatibile anche con apple homekit e google home.

Il prodotto è ben costruito, compatto, discreto e moderno, adattandosi a tutti gli ambienti. È possibile il montaggio a parete. È compatibile con apple homekit. Ad essere sincero, avrei aggiunto la possibilità di disattivare i led (che però non disturbano in stanze buie) ed avrei offerto anche una colorazione nera opaca o lucida.

Ottimo prodotto come tutta la linea philips hue della quale costituisce il “cuore”, linea di prodotti che si distingue dalla concorrenza per funzionalità, qualità costruttiva e supporto dell’app nativa che continua a migliorare nel tempo (personalmente utilizzo la versione ios). Philips Hue Bridge 2.0 Controllo del Sistema, senza Fili, Bianco Miglior acquisto

Il bridge è necessario per la gestione delle lampadine hue. L’installazione è stata estremamente facile senza bisogno di leggere le istruzioni. Consiglio di impostare un ip fisso al bridge e disabilitare il dhcp in modo da evitare problemi con gli altri apparecchi in dhcp. Mi piace molto le possibilità di gestione anche con applicazioni di terze parti. Attualente lo utilizzo con l’app dedicata di hue e con l’app ancroid gideon.

Il prodotto é un hub zigbee che permette di controllare in maniera semplice tutte le lampade smart. Ogni configurazione va fatta con l’applicazione philips hue ed è immediata la ricerca e la configurazione delle lampade. È possibile integrarle con google home,alexa e applekit ma bisogna sempre passare dall’app se si vuole poter scegliere una sfumatura o un’intensita che non sia classica. 2 parole sul servizio amazon: veloce e puntuale.

Ho acquistato qualche settimana fa lo starter kit e me ne sono innamorato. In poco più di un mese ho messo questo sistema di illuminazione sia in casa che negli studi di registrazione dove lavoro. Unica pecca, se proprio devo trovarne una, la poca potenza illuminante dei bianchi ma devo dire che il gioco vale assolutamente la candelale consiglio a tutti, l’interazione con home kit e siri poi è fantasticatutto a comando vocale.

Bridge fondamentale per il controllo totale della linea hue della philips. Facile da installare e una volta scaricata l’app si possono usare tantissimi temi colorati e effetti.

Acquisto valido veramente interessante questo bridge, avevo segnalato un malfunzionamento “nessuna connessione a hue” chiedendo un reso ad amazon, reso subito messo in atto dal ” servizio post vendita/assistenza” via app devo dire efficiente ed impeccabile, peccato per i concorrenti con amazon non c’è storia. Malfunzionamento poi rientrato era un problema del mio router. Annullato reso sempre tramite i ragazzi del servizio post vendita/assistenza di amazon “bravissimi ed efficaci” che mi hanno richiamato. Un 5 stelle meritatissimoamazon forever.

Una miriadi di possibilità di luci colorate che gestisco da smartphone e programmo accensione e spegnimento a orario desiderato con facilità. L’app di philips che gestisce questo prodotto a molte varianti ma volendo ci sono app di altri che fanno cose più particolari. Consiglio non solo come illuminazione ma anche come creare delle belle atmosfera per ogni occasione.

Ho fatto un acquisto massiccio di lampadine, strisce led e plafoniere per rinnovare la parte luci della casa. Ho deciso di orientarmi verso philips per la sua app molto semplice da usare e la sua perfetta integrazione con il sistema google home. Con questo hub posso gestire tutte le lampadine in casa tramite l’app philips ed anche in remoto quando sono fuori casa (vi basta registrarvi sul sito philips e configurare l’account sull’hub tramite app). Direi che così posso sapere se ci sono lampadine accese in casa, oppure accenderle quando arrivo, gestire le luminosità ed i gradi k, configurare le lampadine affinché si accendano ad un orario per ricreare l’alba. Con questo hub riesco a coprire perfettamente 80m2 di appartamento.

Discreto, di facilissima istallazione. Configurazione guidata tramite app. Deve necessariamente essere connesso al router tramite cavo lan e alimentato a rete. Indispensabile per l’utilizzo del sistema di luci hue. Posizionato a circa 20m da striscia led philips (interno appartamento). Comandato tramite echo spot.

Ho dato il massimo dei voti in quanto rispecchia quanto letto nelle recensioni e sul sito philips. Il prodotto si installa in modo semplicissimo e nonostante è in vicinanza di router , hub sonos e netatmo ciò nonostante le lampade prendono anche ad piano differente. Ottimo prodottoindispensabile se si pensa di utilizzare lampade hue philips.

Privati e restituito non perché non mi piaceva ma solo perché mi è stato regalato echo plus che tra tutti i dispositivi alexa è quello più completo con hub integrato e quindi questo non mi serviva. Facile da installare con la sua app e si possono comandare praticamente tutti o dispositivi intelligenti,anche quelli cinesi e osdram. Consigliatissimo per chi vuole una casa domotica.

Per partire con un impianto hue è d’obbligo comprare questa “scatoletta magica” che vi permetterà di installare in casa vostra fino a 50 accessori (luci, led. L’applicazione philips hue funziona in modo semplice e veloce. Possibilità di comandare anche fuori casa.

Facile installazione, comodo e preciso controllo dall’applicazione hue, come anche dall’app di alexa oppure da apple home. Ci controllo le lampadine della philips hue come anche le prese smart osram, che sono perfettamente compatibili con questo hub.