RCE Misuratore Di Consumo Dell’Energia Elettrica PM600 – Il modello più evoluto – Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt – Strumento eccellente e molto utile

Ho acquistato il prodotto per misurare i consumi di corrente dei pc presenti nella mia casa e si è rivelato affidabile e preciso nelle misurazioni, addirittura registrava le variazioni di consumo in idle (esempio: apro un browser o una finestra, muovo il mouse etc). Nel mio caso però si è rivelata scomoda la presenza a monte della presa a 16 ampere, quella grande per intenderci, perché nella mia abitazione le prese sono in maggioranza ancora quelle a 10 a e le multiprese di corrente sono quasi tutti con presa shuko/bipasso_10a e quindi dovevo utilizzare prolunghe/adattatori per poterlo collegare. Ottimo prodotto, sarebbe bello se ce ne fosse una versione schuko o con presa bipasso da 10a.

Ottimo prodotto, acquistato con le 2 batterie (non incluse) in modo da non perdere i dati in memoria e un adattatore con spina tedesca a presa bipasso, avendo una presa “shucko” a muro. Molto utile per capire i consumi effettivi degli elettrodomestici (in modo da evitare che salti la corrente quando si accendono contemporaneamente più apparecchiature elettriche) che per avere una indicazione dei costi. Unica pecca il display: illeggibile se non ci si trova davanti ed in zona illuminata.

È arrivato nei tempi previsti. Funziona molto bene e da indicazioni precise sui consumi. Ha la possibilità di programmare due fasce orarie per chi come me ha la tariffa bioraria e quindi avere un risultato dei consumi più realistico. Unica nota dolente, il display se non correttamente illuminato e con angolo di visione ottimale non si legge. Manca anche una retroilluminazione molto utile in caso di ubicazione in posti bui.

Ha funzionato bene per 5 giorni poi si è spento il display e. Restituito e richiesto un buono regalo. Riordinato e ricevuto l’articolo il giorno dopo. Il misuratore è molto valido forse la debbolezza sta proprio nel display che è poco leggibile essendo il classico grigio con scritte nere. La figura sulla pagina mi ha ingannato credevo fosso bianco con scritte nere sicuramente molto meglio. L’ho attacato ad un server per vedere quanto consuma e se dure più di 5 giorni.

Misuratore di consumo ben fatto, ha molte funzioni tra cui la conversione in euro del consumo degli apparecchi, suddivisa per fasce orarie. Lo consiglio a chiunque abbia dubbi sul reale consumo di corrente di qualsiasi apparecchio elettrico. Unica pecca, il display non è leggibile se non si è disposti frontalmente.

Utile, misura quello che deve misurare ma. Se avete la presa bassa, farete moltissima fatica a leggere lo schermo. Oltretutto bisogna mettere delle batterie per fargli tenere la memoria di cio’ che ha misurato. Se dovete misurare il consumo con la shuko, dovrete prendere l’adattatore. E la presa non e’ orientabile. Per il resto, ho scoperto che il famoso puntino mi costa circa 6 euro l’anno.

Strumento completo e preciso per tenere sotto controllo i consumi degli apparati elettrici in casa, non ci si immaginerebbe mai che alcuni dispositivi possano consumare così tanto, invece sì. Questo strumento vi aiuterà ad eliminare sprechi e consumi. L’unica pecca ed il motivo per il quale non ho messo 5 stelle è la mancanza della retroilluminazione dello schermo sul dispositivo, in alcuni casi è proprio penalizzante a livello di lettura. Voici les spécifications pour le RCE Misuratore Di Consumo Dell’Energia Elettrica PM600 – Il modello più evoluto – Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt:

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Il modello più evoluto tra i misuratori di consumo. Tensione nominale 230V, 50Hz (o 60Hz) Spina e Presa CEI 23-16/VII (Italiane) Display LCD 50 x 42 mm2 Autoconsumo Alimentazione propria < 0,35 W Resistenza interna Circuito amperometrico 7,5 mΩ Pile Opzionali 2 x PR44 1,4 V Dimensioni 136 x 65 x 52 mm3 Peso 152 g
  • Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt. Tensione da 190 a 270 V Corrente massima 16 A Potenza massima (a 230 V) 3680 W
  • Tensione ±(0,5% + 1 digit) da 190 a 270 V Corrente ±(0,5% + 1 digit) da 0,002 a 19,99 A Fattore di potenza (Cos φ) ±(1% + 1 digit) da 0,00 a 1,00 Potenza ±(1% + 100 mW) da 0,400 a 3999 W Frequenza ±1 digit da 46 a 65 Hz Consumo ±(1% + 1 digit) da 0,001 a 9999 kWh CO2 equivalente ±(1% + 1 digit) da 0,001 a 9999 Kg Tempo di misurazione da 1 secondo a 9999 ore
  • Il PM600 è indispensabile sia per i privati che vogliono rilevare i consumi dei vari elettrodomestici, sia per i professionisti di impianti elettrici o di informatica che possono utilizzarlo per dimensionare linee elettriche o gruppi di continuità in base agli effettivi assorbimenti di potenza di personal computer, monitor, stampanti, od altri apparecchi
  • Si possono inserire nell’apparecchio due pile a bottone tipo PR44 da 1,4 V, non incluse, per garantire il funzionamento ininterrotto del suo orologio interno. NON utilizzare pile LR44 da 1,5 V in quanto hanno una durata molto inferiore rispetto alle PR44. Le misure effettuate restano memorizzate dopo interruzioni dell’energia elettrica o il disinserimento dell’apparecchio dalla presa elettrica
  • Misuratore professionale di consumo RCE PM600 (marchio italiano) con spina e presa bipasso
  • Dotato di un display LCD di grandi dimensioni (50 x 42 mm2), a più righe di dati e con grafici a barre.
  • Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt
  • Tempo di misurazione da 1 secondo a 9999 ore

Finalmente riesco a capire cosa consumano i miei apparecchi elettrici. Il manuale è in italiano e da anche alcuni cenni elementari di elettrotecnica spiegati in linguaggio semplice e chiaro. Ho letto varie recensioni negative riguardo il display. Si, se fosse retroilluminato sarebbe meglio, però, visto il suo prezzo rispetto a tutte le misurazioni che permette di fare ritengo sia un dispositivo più che valido. In fondo, se la presa ove lo si applica è in un luogo poco illuminato, basta puntare sul display una torcia elettrica che tutti abbiamo in casa. Ho anche letto, sempre nelle recensioni, che le batterie pr44 sono difficili da trovare: sono disponibili in molte farmacie e negozi che trattano apparecchi acustici. Nota sulle batterie (informazioni prese da internet): quando aprite la confezione delle batterie pr44 vedrete che sulle stesse è applicato un adesivo che va rimosso. Però, prima di intodurle nell’apparecchio, attendere un pò di tempo (non so quanto: io ho atteso 2 ore ma magari bastano pochi minuti). Questo in quanto le batterie pr44 sono costruite con tecnologia zinco-aria e pertanto deve entrare aria nelle stesse tramite minuscoli fori presenti sulle stesse in modo da avviare la reazione che genera elettricità. Se rimuovete le batterie dall’apparecchio ed esse sono ancora cariche, è consigliabile riapplicare l’etichetta autoadesiva sulle stesse in modo da prolungarne la vita.

Esteticamente gradevole, compatto, efficiente, di facile lettura, pratico. Suggerirei una app per smartphone, o una connettività al pc tramite usb, o wifi, per scaricare i dati memorizzati.

Misuratore professionale di consumo RCE PM600 (marchio italiano leader nel settore) con spina e presa bipasso ITALIANE (CEI 23-16/VII). Il modello più evoluto tra i misuratori di consumo, è dotato di un display LCD di grandi dimensioni (50 x 42 mm2), a più righe di dati e con grafici a barre. Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt, adatto quindi a misurare con accuratezza i consumi dei vostri dispositivi anche in modalità Stand By. La sua risoluzione è di un decimo di Watt per potenze inferiori a 1000 Watt e di 1 Watt per potenze superiori. Il PM600 misura e visualizza le seguenti grandezze elettriche: Tensione con risoluzione di un Volt Corrente con risoluzione di un mA per valori inferiori ad 10A e di 10mA per valori superiori Frequenza con risoluzione di un Hertz Potenza con risoluzione di 100mW per valori inferiori ad 1kW e di 1W per valori superiori Fattore di potenza con risoluzione dell’ 1% Potenza Massima Consumo in kWh Costo in centesimi di Euro (se si imposta la tariffa oraria o bioraria) CO2 equivalente in Kg (se si imposta) Grafico a barre dei consumi degli ultimi 7 giorni o mesi Vengono visualizzati ciclicamente: Tensione, Corrente e Potenza ciascuna per 3 secondi per tenere sotto controllo i consumi di apparecchi elettrici e la tensione di rete basta inserire il PM600 in una presa elettrica e collegare ad esso la spina dell’apparecchio di cui si vuole conoscere il consumo. Se è stata impostata la tariffa si conosce anche il costo in Euro. Lo strumento viene fornito con manuale in italiano.

Giudizi di clienti che hanno acquistato:

  • Fa il suo lavoro egregiamente. Vi scrivo alcune info che nelle altre recensioni non trovate.
  • Teniamo sotto controllo la bolletta elettrica
  • Peccato il display non retroilluminato

Molto utile per scoprire consumi e costi. Sebbene io sia tecnico l oggetto ti sorprende. Consiglio di mettere il costo kwh 0. Migliore Misuratore Di Consumo Dell’Energia Elettrica RCE PM600 – Il modello più evoluto – Strumento di precisione ad alta risoluzione in grado di misurare anche potenze di decimi di Watt

Peccato che abbiano speculato sulle due pilette. Tuttavia ho subito sgamato consumi che non pensavo. La spina posteriore è grande, da 15 a. Ho dovuto mettere un adattatore.

Ottimo prodotto, di buona qualità, lo consiglio vivamente. Sono soddisfatta, lo ricomprerei sicuramente. L’articolo è esattamente come descritto. Rapporto qualità-prezzo molto buono.

Utile – fornisce velocemente la misurazione, la presa e la spina non sono girabili, delegando un eventuale bisogno del giro a componenti esterne. Il display e’ chiaro ma non illuminato, considerando che le prese di corrente sono spesso in basso o dietro a mobili, ci vuole spesso una fonte di luce extra (pila, “fiammiffero”) per arrivare a scorgere chiaramente le informazioni sul display. Evviva il risparmio (di chi).

Semplice da usare e abbastanza preciso, permette di misurare il consumo di potenza istantaneo e quello nel tempo, più altre funzioni che personalmente non utilizzo. L’unica pecca, nonché motivo per cui non mi sento di dare 5 stelle, è la mancanza di una luce led nel display, il che obbliga a usare una torcia per leggere il dispositivo se dovesse essere collegato in una presa in una zona buia, ad esempio dietro un mobile.

E’ un ottimo misuratore, con misure precise è la funzione “memoria” che somma per esempio i consumi del mese, ottimo per testare gli elettrodomestici magari più vecchi o per vedere se quelli nuovi consumano davvero quanto dichiarato, il display è grande e di lettura facile, non è retroilluminato quindi al buio non si legge, per il resto è ottimo. Sia in entrata che uscita ha presa italiana, serve un adattatore se usato su elettrodomestici con presa tedesca. Di suo consuma pochissimo, la batteria serve per lasciare la memoria anche quando viene staccato, altrimenti si resetta.

Acquistato perché volevo vedere quanto consumavano lavatrice e lavastoviglie devo dire che funziona a meraviglia. Si può impostare il prezzo del kwh e fare in modo di vedere quanto vi viene a costare un ciclo con qualsiasi elettrodomestico vogliate. Tiene in memoria i dati e l’unico difetto, se così si può chiamare visto il costo esiguo dell’apparecchio, è il display di scarsa leggibilità. E’ molto preciso per cui lo consiglio anche a chi vuole testare il consumo nel tempo degli elettrodomestici o apparecchi elettrici mentre stanno in stand by.

Prodotto eccezionale, posso immettere il prezzo dell’energia e mi da il conto di quanto costa usare un macchinario. Lo trovo molto utile e preciso.

Il prodotto è buono, l’unica cosa negativa (e non di poco conto) è il display. Se lo si tiene dritto davanti a sé si fa fatica a leggere, c’è pochissimo contrasto, l’unica è muovere la testa (o il misuratore se attaccato ad una prolunga), e trovare l’angolazione giusta che permette di leggere bene. Solo per questa cosa stavo per rimandare indietro il prodotto, poi leggendo i commenti mi è sembrato di capire che non sono il solo con questo problema, e quindi per ora l’ho tenuto. Ho scritto direttamente alla ditta che li costruisce per chiarimenti, ma sono passati quasi 15 giorni e ancora nessuna risposta. A pensare male verrebbe da dire che proprio non gliene frega niente. Se il display fosse stato più leggibile e magari retroilluminato avrei messo 5 stelle. Consiglio vivamente di costruirsi una prolunga di 2-3 metri per non doversi piegare tutte le volte verso le prese nel muro per leggere, diventa parecchio scomodo e stupido aggiungerei. Io ho usato da una parte una spina tipo piccolo 10a (quella che andrà nel muro) in questo modo è sicuramente compatibile con tutte le prese vecchie/nuove, e dall’altra parte del cavo ho messo una presa da 16a quella su cui va il misuratore. Spero sia utile a qualcun altro.

Soddisfatto per l’acquisto, utilizzato subito su vari elettrodomestici per contollare il consumo, funziona alla perfezione. Scelto questo modello perchè con spina italiana bipasso, e non schuko come la maggior parte di questi prodotti. Come altri prodotti, come detto non ha il display illuminato, utile in molte situazioni anche di giorno, non mantiene i dati una volta sraccato dalla presa ( neanche per poco per consultarli) , possibilità però di inserire pile bottone per sopperire a questo del tipo pr44 (più performanti delle economiche lr44). Molto completo nelle funzioni per le quali vi rimando alla scheda tecnica del venditore.

Ho comprato il prodotto più per sfizio che per reale necessità: l’idea era di avere un qualche cosa che mi consentisse in caso di dubbi di individuare i possibili vampiri elettrici in casa mia. . Ho fatto alcune verifiche con strumenti professionali ma più scomodi da gestire, e devo dire che frequenza, tensione ed ampreaggio corrispondevano perfettamente. Da misurazioni sia in tempo reale che come medie di consumo, tensione, amperaggio, frequenza. Di immediata intuizione sul funzionamento.

Ho cercato un dispositivo simile anche su altri store (cinesi compresi) ma come prezzi amazon è stato il migliore. Sempre su amazon si trovano anche modelli simili con prese schuco a prezzi minori ma questo oltre ad avere la presa italiana, sia dietro (italiana grande) che davanti (sia grande che piccola) ti permette di vedere anche i picchi massimi di potenza assorbita da alimentatori di pc, cosa non da poco. Lo sto testando per bene e direi che funziona alla grande. Usando questo apparecchio ti vien voglia di mettere degli interruttori per ogni presa di corrente visto che molti dispositivi anche se spenti ma collegati alla corrente consumano ugualmente, certo in una minuscola parte ma consumano. Per il momento lo sto usando senza batterie, ergo se lo si toglie dalla corrente il dispositivo automaticamente si spegna e si resetta il che vuol dire che non tiene traccia di nessun dato.

Letture al mw, la precisione dichiarata e di 10 mw. Molto sensibile ci ho giocato anche un po: una lampada a basso consumo riuscivo a seguire l’andamento dei consumi al variare del riscaldmanto e la successiva stabilizzazione termica. Permette di misurare agevolmente anche i consumi degli elettrodomestici in stand by. Ho scoperto che la mia tv in sb consuma 24w: da allora sempre spenta se non in uso. A conti fatti mi farà risparmiare 100kw in un anno. In sei mesi si ripagherà da solo grazie a questa scopertala mia impressione è che sottostimi i consumi con le lampade o che le case siano ottimistiche (con ikea dati coincidenti al decimo di w. Scopri anche certi inganni cinesi conpotenze di lampade assolutamente inventate.

Desideroso di tenere sotto controllo i consumi energetici in casa e di fare le giuste valutazioni per elettrodomestici e piccoli apparecchi ho deciso di dotarmi di questo misuratore di consumo di energia elettrica rce pm600, uno strumento di precisione dalle molte funzioni. Il grande display permette infatti di visualizzare i consumi dell’apparecchio collegato al misuratore ed in particolare la potenza, la frequenza, il voltaggio, l’amperaggio, fattore di potenza; grazie ai settaggi è possibile inoltre conoscere il costo dell’energia consumata e i kg di co2 risultanti dal consumo. Si possono mantenere in memoria i valori misurati ma occorre inserire nell’apposito alloggiamento 2 pile pr44 non fornite in dotazione. Lo strumento ha un bipasso ovvero accetta spine da 10 e 16 a mentre funziona con la spina da 16 a. Siccome questo inverno si sta rivelando rigido ho voluto verificare il consumo di apparecchi come termoventilatori e phon; ad esempio ho voluto controllare quanto consumasse un phon che ha la potenza dichiarata di 1800 w. A sorpresa grazie a questo strumento ho potuto verificare che la potenza massima è invece di 1053 w e ho potuto anche appuntarmi il relativo valore di amperaggio( il voltaggio come mi aspettavo si aggirava intorno ai 230 v). Unico neo di rce pm600 è il display molto riflettente che impedisce la lettura dei valori da molte angolazioni; è quindi necessario trovare quella più idonea altrimenti non si riesce proprio a distinguere niente. Utilizzato con una ciabatta o prolunga risulta molto comodo mentre l’utilizzo a parete non è il massimo(sempre per un discorso di lettura). Davvero completo di molte informazioni il manuale in italiano, un prezioso aiuto nella compresione totale delle potenzialità del prodotto. Se volete sapere il consumo delle vostre lampade, dei vostri elettrodomestici e dei vostri apparecchi questo strumento fa decisamente al caso vostro.

Ricevimento prodotto il giorno dopo l’ordine, sull’acquisto mi sono basato sulle caratteristiche esposte del prodotto che mi sembravano ideali per la misurazione avendo un range abbastanza ampio adatto anche per le misure di apparecchi in standby, dal mio punto di vista è un ottimo strumento di misura affidabile e preciso per quanto abbia potuto provare, la fattura del misuratore ha un aspetto professionale e il manuale in italiano spiega molto bene le funzioni dello strumento e penso utile per chi è a digiuno dei concetti di corrente elettrica, la pagina del manuale che parla di cenni elementari di elettronica possano aiutare a capire le misurazione che si eseguono. Cinque stelle ben meritate per questo prodotto italiano.

Ottimo prodottto, facile da configurare. Inserito il prezzo per kwh fornisce direttamente informazioni sui costi, watt massimi toccati come punta, kwh consumati progressivi e altre imformazioni a completamento. Utile, io l’ho montato sulla postazione del pc, facendone un uso intenso con cpu potente, diversi hdd, scheda per elaborazione fotografica e stampa volevo vedere il reale consumo mensile di questa sola consolle.

L’oggetto è conforme e davvero preciso. Riesce a captare la minima differenza di voltaggio, amperaggio o watt consumati. E’ possibile inserire il costo della corrente in 2 fasce orarie e di averene la media. Dalla foto sembrava retroilluminato ma ahimè non lo è. E’ ben leggibile solo in alcune inclinazioni. Consiglio ai produttori di mettere la possibilità di regolarne il contrasto oppure aggiungere una retroilluminazione magari avviabile con un tasto per qualche secondo in modo che non resti sempre acceso, specie se una volta tolto dall’alimentazione ci sono le batterie inserite.

Prodotto versatile, molto facile da configudare anche se non perfetto. Di seguto elenco le mancanze:1) il display non perfetto. Se lo si guarda perpendicolarmente la lettura diventa difficile perchè il display risulta molto poco definito ed il contrasto è molto basso. Per una lettura agevole è necessario guardalo ad una diversa inclinazione. 2) non permette di calcolare correttamente i costi dell’energia consumata in termini di euro. Questo è dovuto al fatto che non è possibile impostare la tariffa bi-oraria nei singoli giorni della settimana. La tariffa più economica (f2 o f23) del fornitore a2a a milano, per le utenza domestiche, è in vigore anche in tutte le 24 ore del sabato e delle domenica. Il misuratore permette invece di impostare solo la fascia oraria per tutti i giorni della settimana.

Ottimo modello con molteplici funzioni. Molto comodo per verificare i consumi dei vari dispositivi elettrici ed elettronici.

Molto valido, con 3 diverse unità di misura permette di misurare watt, volt e ampère. Lo consiglio a chi vuole monitorare meglio i consumi di casa per ridurre i costi.

Molto utile per capire l’effettivo consumo energetico dei vari dispositivi/elettrodomestici. Nella sua realizzazione seppur di buona fattura. Lo cercavo da moltodevo dire che e molto utile.

Lo strumento è estremamente utile per capire quali sono gli elettrodomestici che consumano di più. La rilevazione giornaliera, inoltre, permette di capire meglio come il consumo viene distribuito nell’arco della settimana: molto utile per valutare se e quanto le abitudini di utilizzo possano influire sui consumi.

Funziona, buona sensibilità. Per essere leggibile necessita di un po’ di luce, d’altronde non è retroilluminato. La consegna prevista in un giorno è avvenuta in ritardo, causa corriere gls. Mi sto pentendo di aver pagato l’abbonamento a prime.

Lo cercavo da anni, e a questo prezzo non ho saputo resistere. Il prodotto è ben fatto, i materiali sono ben assemblati e la sensazione è di un’ottima fattura. Ha un ampio display, il quale mostra chiaramente tutto ciò di cui abbiamo bisogno per avere un’ottima misurazione del consumo degli apparecchi collegati e perchè no di tutto l’appartamento, visto che supporta da 0,250 watt a fino 3,7 kw circa. Viene fornito con un manuale in multilingua tra cui anche l’italiano, e le istruzioni sono molto chiare e precise. Funziona tramite l’inserimento di batterie a bottone, che si trovano facilmente in commercio, anche se diciamolo, le potevano benissimo fornire nell’imballo. Il problema comunque non sorge visto che funziona tranquillamente anche senza le batterie, l’unica differenza è che staccandolo dall’alimentazione non manterrà memoria dei consumi registrati. Passiamo al display:- sulla prima riga in grande vengono elencate le informazioni principali ovvero: consumo in watt, volt, ampere, frequenza hz, fattore di potenza, corrente massima o potenza massima; si possono cambiare con la pressione del tasto value. – sulla riga successiva, più piccola, può essere visualizzato in modo fisso un parametro tra i seguenti: ora, consumo totale in kwh, costo totale in euro (bisogna impostare il costo per kwh, anche per fascia bioraria), co2 equivalente in kg (anche qui previa impostazione dei kg di co2 per kwh) – viene comandata dal tasto “display”- sulla tabella sottostante poi viene visualizzato il consumo diviso per 7 giorni o per 7 mesi per avere un grafico e una stima dei consumi medi. Un’altra cosa sul display non è retroilluminato e ha uno scarso angolo di visualizzazione ma non è un problema. Le prese sono anteriormente a bipasso e posteriormente a passo grande considerando anche il carico che può sopportare mi sembra anche normale.